0.7 C
Milano
giovedì, Gennaio 27, 2022

Borsa, apertura fiacca per i listini europei. Piazza Affari la più tonica

Apertura fiacca per le borse europee: (alle ore 10.40), il Ftse Mib è l’unica positiva in rialzo dello 0,31% a 27704.02 punti, il Cac40 è in calo dello 0,11% a 7211.37 punti, il Dax dello 0,08% a 15934.630 punti. Deboli anche Aex con -0,36% a 785.62 punti e Ftse 100 con -0,05% a 7481.79 punti. Appena sopra la parità Ibex con +0,03% a 8754.20 punti.

Dopo la chiusura negativa di venerdì, anche Wall Street vede i futures un po’ deboli (Dow Jones -0,04%, S&P +0,11% e Nasdaq +0,36%). Si tiene d’occhio la situazione contagi da Covid-19 e la diffusione della variante Omicron, con i governi che cercano di schivare il più possibile il ritorno a lockdown generali.

Mentre Tokyo rimane chiusa per festività, Shenzhen sale dello 0,44% e Shanghai dello 0,39%. Bene anche Hong Kong (+0,77%).

Nell’obbligazionario lo spread Btp/Bund rimane a 140 punti con il rendimento del decennale italiano all’1,324%. Stabile all’1,799% quello del Treasury a 10 anni, al massimo da due anni.

Nelle commodities, i prezzi del petrolio non si arrendono: il Wti sale dello 0,11% a 78,99 dollari al barile e il Brent fa +0,07% a 81,81 dollari al barile. Oro a 1.792 dollari l’oncia, in ribasso dello 0,29%, sui minimi da tre mesi.

Nel valutario il cambio euro-dollaro è a 1,1326, mentre con la sterlina scambia a 0.8337. Il dollaro sullo yen scambia a 115.661, mentre il cross tra sterlina e biglietto verde è a 1.3585.

A Piazza Affari positive Leonardo a +2,77%, Moncler che segna +1,83% e Campari (+1,54%).

Deboli Amplifon (-2,02%), Diasorin (-1,29%) e Nexi (-1,14%).

LEONARDO – Tradingview

Latest News

Web TV