1.1 C
Milano
giovedì, Gennaio 27, 2022

Bitcoin, il rally continua: quasi $60.000. Sec pronta ad approvare i primi ETF USA

Il Bitcoin non si ferma più: questa mattina la criptovaluta più conosciuta al mondo è arrivata a un soffio dai 60.000 dollari salendo fino a $ 59.920, raggiungendo il livello più alto da maggio.

Bitcoin/USD – Tradingview

Secondo gli analisti, i trader si sentono abbastanza ottimisti sulle possibilità che la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti dia il via libera al primo fondo negoziato in borsa dei futures bitcoin. Secondo quanto riportato ieri da Bloomberg News, il quale cita persone che hanno familiarità con la questione, la Sec sarebbe pronta a consentire l’inizio delle negoziazioni del primo ETF sui futures su Bitcoin degli USA la prossima settimana.

L’ETF ProShares Bitcoin Strategy, che si basa sui futures bitcoin che vengono scambiati sul CME, marketplace globale di derivati, debutterà martedì alla Borsa di New York e gli esperti ritengono improbabile che la SEC si opponga al prodotto. L’approvazione di un ETF che offra agli investitori tradizionali un’esposizione al bitcoin sarebbe un punto di riferimento per l’industria delle criptovalute, che da tempo spinge per una maggiore accettazione delle risorse digitali a Wall Street.

“Le notizie dell’ETF sono state valutate con il mercato che si aspetta un’approvazione lunedì. Questo sta facendo salire il prezzo”, ha detto alla CNBC Vijay Ayyar, capo dell’Asia Pacific presso l’exchange di criptovalute Luno.

La maggior parte degli attivisti bitcoin – e la comunità ETF – vedono questo possibile via libera come un piccolo ma fondamentale passo per aprire il mercato delle criptovalute a un pubblico molto più ampio. La fiducia viene anche dal fatto che i futures sono un mercato regolamentato e ciò rende più probabile l’accettazione di questo tipo di ETF da parte del presidente della SEC Gary Gensler, rispetto a un ETF bitcoin puro.

Latest News

Web TV