16.9 C
Milano
sabato 1 Ottobre 2022

Automotive, corsa ai motori elettrici: Stellantis in pista, accelera con Dodge

Milano – Dodge, casa automobilistica statunitense di proprietà del gruppo Stellantis, non produrrà le sue Charger e Challenger a benzina dal 2023, aprendo alla possibilità che le sue iconiche muscle car siano spinte in futuro da motori elettrici. “La Dodge Charger e la Dodge Challenger, nella forma attuale, stanno per finire” ha comunicato Dodge, annunciando in contemporanea l’arrivo di sette modelli commemorativi alimentati a gas per il 2023. “Stiamo celebrando la fine di un’era e l’inizio di un nuovo brillante futuro elettrificato, rimanendo fedeli al nostro marchio” ha dichiarato Tim Kuniskis, CEO di Dodge. Secondo i numeri forniti dal gruppo, da quando ha lanciato la moderna Charger nel 2005, Stellantis ha prodotto 3 milioni di veicoli Dodge nel suo stabilimento di assemblaggio di Brampton in Ontario, Canada. La Challenger è stata la muscle car più venduta negli Stati Uniti nel 2021, con 54.314 unità vendute , superando la Ford Mustang, che ha venduto 52.384 unità.

A luglio 2021 Stellantis ha comunicato che avrebbe portato sul mercato una muscle car elettrica Dodge entro il 2024 e di voler investire 35,5 miliardi di dollari in veicoli elettrici entro il 2025: il tentativo di tenere il passo con concorrenti come General Motors e Ford e i loro investimenti nel mercato in crescita dei veicoli elettrici. Dodge prepara per l’addio ai suoi modelli a benzina sua serie commemorativa di sette auto con “un arcobaleno di colori storici, un’espansione dei modelli SRT Jailbreak” e “un nuovo processo di assegnazione dei veicoli incentrato sul cliente”. Ogni modello “condividerà una connessione con un iconico modello Dodge del passato, che risale agli albori dell’era delle muscle car negli anni ’60 e ’70”. Le Chargers e le Challenger in edizione speciale saranno anche dotate di targhe commemorative in alluminio spazzolato. I dettagli per sei di questi modelli saranno rivelati “più tardi quest’anno”, mentre il settimo e ultimo sarà svelato alla Specialty Equipment Market Association a Las Vegas all’inizio di novembre (AGI).

Latest News