24.8 C
Milano
lunedì 8 Agosto 2022

Assoreti: raccolta primo semestre a 24,6 miliardi, -14,5% sul 2021

Milano – Assoreti ha chiuso il primo semestre 2022 con una raccolta per 24,6 miliardi, con una flessione del 14,5% rispetto ai primi sei mesi dell’anno precedente, con l’80,9% della raccolta netta che è posizionata tra la componente finanziaria, gestita e amministrata, e quella assicurativa/previdenziale del portafoglio dei clienti delle Reti. Guardando al mese di giugno, invece, i dati rilevati da Assoreti indicano una raccolta netta positiva per le Reti di consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede pari a 3,2 miliardi, con la distribuzione diretta di quote di fondi comuni di investimento determina volumi netti per 262 milioni, tornata in positivo dopo i dati di maggio.

A spingere i dati i risultati dei fondi chiusi mobiliari sui quali gli investimenti netti si attestano sui 254 milioni di euro, e il flusso di risorse destinato agli Oicr aperti esteri (99 milioni). “Anche a giugno il sistema delle Reti ha dato prova di sapere affrontare e gestire periodi di incertezza e volatilità, mantenendo sempre un atteggiamento propositivo nella gestione dei risparmi affidati dai propri clienti. Cambiano le condizioni dei mercati finanziari e, conseguentemente, le scelte di investimento nel processo di pianificazione e di diversificazione del portafoglio” ha detto Marco Tofanelli, segretario generale di Assoreti.

Latest News