22.4 C
Milano
lunedì, Settembre 20, 2021

Airbnb, entrate quasi quadruplicate: 1,3 mld di dollari. Superati livelli pre-pandemia

Airbnb ha quasi quadruplicato le sue entrate nel secondo trimestre, dato che i viaggi nazionali hanno risollevato un po’ gli introiti della società di home sharing, rimbalzando dai minimi della pandemia e superando perfino i livelli pre-pandemia.

Le entrate per i tre mesi terminati a giugno sono salite a $ 1,3 miliardi rispetto ai $ 335 milioni nello stesso periodo dell’anno scorso, quando i blocchi mondiali di Covid-19 hanno decimato l’attività di Airbnb. Questo ha battuto la stima media degli analisti ed è stato del 10% in più rispetto allo stesso trimestre del 2019, prima della pandemia.

La perdita netta di Airbnb si è ridotta a 68 milioni di dollari nel secondo trimestre, rispetto a una perdita di 576 milioni di dollari nel periodo dell’anno precedente. Gli analisti si aspettavano una perdita di 254 milioni di dollari.

L’EBITDA rettificato nel secondo trimestre del 2021 è stato di $ 217 milioni, che è sostanzialmente migliorato da $ (397) milioni nel secondo trimestre 2020 e $ (43) milioni nel secondo trimestre 2019. Il margine EBITDA rettificato è stato del 16%, con un aumento del 20% (o 2000 bps) rispetto al secondo trimestre 2019.

Airbnb ha avvertito, tuttavia, che non sapeva se le persone sarebbero state disposte a viaggiare in autunno come in estate. “I progressi della vaccinazione, il contenimento di nuove varianti e le restrizioni ai viaggi al di fuori degli Stati Uniti continueranno a essere fattori chiave”, nel determinare la crescita per il resto dell’anno, ha affermato la società. Le sue azioni sono scese di quasi il 5% nel trading after-hour.

La società prevede entrate record per il trimestre in corso che termina a settembre nonostante l’impatto della nuova variante Delta Covid-19 su prenotazioni e cancellazioni.

Il trimestre giugno-settembre è in genere il più redditizio per Airbnb a causa di fattori stagionali come le vacanze estive. Il suo precedente record di entrate era di $ 1,65 miliardi in quel trimestre nel 2019. Gli analisti prevedevano un fatturato del terzo trimestre di $ 1,96 miliardi prima delle ultime indicazioni della società.

“Gli annunci attivi nelle destinazioni non urbane in Europa e Nord America sono aumentati dell’8% dal primo trimestre del 2021 al secondo trimestre del 2021” viene indicato nella nota ufficiale dell’azienda.

Airbnb ha quasi quadruplicato le sue entrate nel secondo trimestre, dato che i viaggi nazionali hanno risollevato un po’ gli introiti della società di home sharing, rimbalzando dai minimi della pandemia e superando perfino i livelli pre-pandemia.

Le entrate per i tre mesi terminati a giugno sono salite a $ 1,3 miliardi rispetto ai $ 335 milioni nello stesso periodo dell’anno scorso, quando i blocchi mondiali di Covid-19 hanno decimato l’attività di Airbnb. Questo ha battuto la stima media degli analisti ed è stato del 10% in più rispetto allo stesso trimestre del 2019, prima della pandemia.

La perdita netta di Airbnb si è ridotta a 68 milioni di dollari nel secondo trimestre, rispetto a una perdita di 576 milioni di dollari nel periodo dell’anno precedente. Gli analisti si aspettavano una perdita di 254 milioni di dollari.

L’EBITDA rettificato nel secondo trimestre del 2021 è stato di $ 217 milioni, che è sostanzialmente migliorato da $ (397) milioni nel secondo trimestre 2020 e $ (43) milioni nel secondo trimestre 2019. Il margine EBITDA rettificato è stato del 16%, con un aumento del 20% (o 2000 bps) rispetto al secondo trimestre 2019.

Airbnb ha avvertito, tuttavia, che non sapeva se le persone sarebbero state disposte a viaggiare in autunno come in estate. “I progressi della vaccinazione, il contenimento di nuove varianti e le restrizioni ai viaggi al di fuori degli Stati Uniti continueranno a essere fattori chiave”, nel determinare la crescita per il resto dell’anno, ha affermato la società. Le sue azioni sono scese di quasi il 5% nel trading after-hour.

La società prevede entrate record per il trimestre in corso che termina a settembre nonostante l’impatto della nuova variante Delta Covid-19 su prenotazioni e cancellazioni.

Il trimestre giugno-settembre è in genere il più redditizio per Airbnb a causa di fattori stagionali come le vacanze estive. Il suo precedente record di entrate era di $ 1,65 miliardi in quel trimestre nel 2019. Gli analisti prevedevano un fatturato del terzo trimestre di $ 1,96 miliardi prima delle ultime indicazioni della società.

“Gli annunci attivi nelle destinazioni non urbane in Europa e Nord America sono aumentati dell’8% dal primo trimestre del 2021 al secondo trimestre del 2021” viene indicato nella nota ufficiale dell’azienda.

Latest News

I più letti